“Va’ Sentiero” alla scoperta del Sentiero Italia

Posted on 19/03/2019

Yuri Basilicò, Sara Furlanetto e Giacomo Riccobono sono i fondatori del progetto “Va' Sentiero”: una camminata di 6.880 km alla scoperta del Sentiero Italia. Una vera e propria spedizione sul trekking più lungo del mondo, per raccontare le terre alte italiane. La loro avventura li condurrà nel corso di un anno a partire dal Primo Maggio 2019 a scoprire le montagne d’Italia e le loro genti, promuovendo le unicità di tutti i luoghi attraversati lungo il cammino. Il viaggio è collettivo, aperto a chiunque vorrà aggregarsi alla spedizione e sarà condiviso in tempo reale attraverso la rete e i social.

In questo articolo pubblichiamo il riassunto del comunicato stampa Va' Sentiero e della collaborazione che è nata con ViewRanger.

01 Giacomo Riccobono. Yuri Basilicò. Sara Furlanetto-min.jpg

Perché e come è nata l’idea Va' Sentiero?

“Il sogno è che il nostro progetto sia il seme per una svolta positiva nell’approccio dei giovani alle montagne italiane” dice Giacomo. Grazie al nostro viaggio, vogliamo far conoscere il Sentiero Italia soprattutto ai nostri coetanei, in tutto il mondo, e dare voce alle terre alte, luoghi meravigliosi eppure spesso dimenticati, spopolati, abbandonati a sé stessi. Il 2019 è l’Anno nazionale del Turismo Lento: il momento giusto! Aggiunge Sara: “Vogliamo valorizzare lo straordinario patrimonio di questa parte d’Italia, luoghi per la comunità, dove poter vivere, all’insegna della circolarità”.

02 San Donato di Ninea_Calabria-min.jpg

Cos’è il Sentiero Italia?

Il Sentiero Italia attraversa le catene montuose del Paese, toccando tutte le 20 regioni italiane e oltre 350 borghi montani. Realizzato negli anni Novanta grazie all'Ass. Sentiero Italia e al Club Alpino Italiano, è solo recentemente che è stato riscoperto e valorizzato: nel Gennaio 2018 il CAI ne ha annunciato il restauro integrale e, grazie all’immenso lavoro di centinaia di volontari di tutte le sezioni, finalmente il S.I. è pronto per essere di nuovo percorso. Tutte le tappe sono disponibili sul sito ufficiale Sentiero Italia CAI.

Ne approfittiamo per ricordare l’impresa di Lorenzo Franco Santin che nel 2017 per primo in solitaria riuscì a percorrere tutte le tappe del Sentiero Italia. Commenta Yuri: “Ho seguito l'impresa di Santin, anche grazie alla funzione BuddyBeacon di ViewRanger”. Per chi volesse approfondire questo è l’articolo pubblicato sul nostro blog: In solitaria lungo il Sentiero Italia

03 Cansiglio_Veneto-min.jpg

Raccontateci di più sul progetto e come vi apprestate a partire.

Percorreremo l’intero Sentiero Italia a piedi, non come un’impresa sportiva piuttosto come un’iniziativa sociale basata sull'idea di condivisione: una finestra sulle terre alte italiane e i loro paesaggi, i volti, le tradizioni, i piatti, i mestieri, i dialetti… Il nostro viaggio sarà raccontato su tutti i nostri social, dal Touring Club Italiano, da Radio Francigena e anche da ViewRanger.

A breve saranno online anche su ViewRanger tutte le tappe del Sentiero Italia e grazie alla funzione BuddyBeacon renderemo disponibile la posizione di Yuri, Sara e Giacomo in tempo reale su mappa. Per approfondimenti sulla funzione ecco il nostro articolo dedicato a BuddyBeacon. Inoltre pubblicheremo il loro effettivo percorso a tappe con tutte le informazioni utili che troveranno lungo il cammino.

Come avete trovato le risorse per organizzare la spedizione?

La caratteristica più importante di Va’ Sentiero è l’inclusività del viaggio. La condivisione sarà infatti anche fisica, oltre che digitale: Va’ Sentiero è un’esperienza collettiva, aperta a chiunque voglia aggiungersi alla spedizione (anche solo per una tappa). Per trovare i fondi necessari abbiamo lanciato una campagna di crowdfunding dal basso sulla piattaforma Indiegogo. Suddivisa appunto sulla base di diverse fasce di contribuzione, da 10 a 300 EUR, in modo da offrire a tutti la possibilità di unirsi e contribuire concretamente al nostro progetto. Grazie a tutti i nostri sponsor tecnici siamo riusciti a ricompensare le contribuzioni con gadget e riconoscimenti come t-shirt, borraccia, occhiali e prodotti digitali.

Come ViewRanger siamo lieti di offrire ai sottoscrittori della campagna Va’ Sentiero: abbonamento PREMIUM alla nostra app e anche 1000 crediti da spendere in cartografia.

Ne approfittiamo per spiegare la novità PREMIUM di ViewRanger: la nostra app resta sempre gratuita e senza pubblicità, funziona ovunque anche offline in tutte le sue funzioni base. Solo le funzionalità più complesse e all'avanguardia: la realtà aumentata di Skyline, BuddyBeacon, i video in 3D di Flyovers e alcune mappe sono ora parte del pacchetto opzionale PREMIUM che ha un costo di 3,99 EUR all'anno.


04 Argimusco, Sicilia-min.jpg
 

Come impiegherete le risorse e qual è il vostro obiettivo?

L’obiettivo della campagna è di raccogliere almeno 25.000 euro, che saranno utilizzati per coprire le spese del team nei primi sette mesi di viaggio. Partiremo dal Friuli per arrivare a Visso nelle Marche a Novembre per poi ripartire dopo l’inverno e proseguire verso Sicilia e Sardegna.

“Siamo consapevoli si tratti di un progetto impegnativo” concludono i ragazzi di Va’ Sentiero. “La montagna stessa, d'altronde, è una strada in salita. Per questo chiediamo a tutte le persone che condividono la nostra passione di aiutarci concretamente. Walter Bonatti, cui questo progetto è dedicato, disse che «chi più in alto sale, più lontano vede». E noi proprio là puntiamo, in alto”.

Grazie ragazzi e Buon Cammino! #vasentiero #walkwithus #sentieroitaliacai #LetsExplore

Credits Foto: Sara Furlanetto

Riferimenti: www.vasentiero.org

FB: https://www.facebook.com/vasentiero/

IG: https://www.instagram.com/vasentiero/

05 logo VA_ SENTIERO-min.jpg

Previous Post