ViewRanger Equitrekking

Posted on 06/11/2018

equitrekking.jpg

Come ogni anno a Verona si è tenuta Fieracavalli, appuntamento internazionale imperdibile per tutti gli amanti del cavallo e del turismo equestre. Abbiamo incontrato Serena Puccinelli, toscana, della provincia di Lucca, grande conoscitrice di ViewRanger e super appassionata di escursionismo a cavallo.

In questo articolo pubblichiamo il riassunto della nostra conversazione.

Da oltre 15 anni Serena si è specializzata nell’escursionismo e trekking a cavallo, le chiediamo come è nata la sua passione.

Fin da piccola sono stata una grande appassionata di equitazione e da anni ormai faccio parte di alcune associazioni a livello nazionale che si occupano di turismo equestre divulgando l’amore verso la natura, l’ambiente e la ricerca culturale e gastronomica, rispettando tutto quello che incontriamo, tramite il nostro migliore amico, il cavallo.  

Perché e come ti sei avvicinata a ViewRanger?

Finalmente dopo tanta ricerca ho trovato un’applicazione che mi consente di tracciare e pubblicare i miei trekking a cavallo. La condivisione di percorsi con ViewRanger mi ha dato l’input per ideare un progetto chiamato “EQUIAUTOSTRADA D’ITALIA E DEL MONDO”. Il mio sogno è creare una rete aggiornata di sentieri percorribili a cavallo.

Raccontaci di più sul progetto e quali sono le funzioni di ViewRanger più importanti per chi va a cavallo?

VR Equitrekking 01.jpg

Il progetto sta avendo un notevole consenso nel mondo del turismo equestre coinvolgendo associazioni e moltissimi appassionati in tutta Italia. Per agevolare l’utilizzo di ViewRanger ho creato alcuni video tutorial in italiano che spiegano ad es. come pubblicare un percorso inserendo data di pubblicazione, foto, indirizzi e recapiti di strutture ricettive atte ad accogliere sia il cavallo che il cavaliere, aggiungendo punti strategici sulla mappa come abbeveraggio cavalli e punti di appoggio e invogliando di fatto le strutture ricettive stesse ad utilizzare ViewRanger per far conoscere i percorsi intorno alla loro attività. Inoltre spiego la funzione BuddyBeacon estremamente utile per poter condividere la propria posizione e conoscere con esattezza quella altrui: https://youtu.be/u4L0RSVUYpY 

Ne approfittiamo per condividere con Serena la novità PREMIUM di ViewRanger. Il 3 Ottobre abbiamo introdotto 3D Flyovers: nuova funzionalità che consente di creare video 3D della propria traccia o percorso. Questa funzione insieme alla realtà aumentata di Skyline, al BuddyBeacon e alla possibilità di scaricare illimitatamente cartografia online gratuita, sono parte di un pacchetto opzionale aggiuntivo che costa 4,99 EUR all’anno.

ViewRanger resta sempre gratuita e senza pubblicità. Anche in precedenza c’erano contenuti a pagamento, infatti è possibile decidere di acquistare cartografia escursionistica degli editori, per usare le funzioni della app su queste mappe in aggiunta a quelle gratuite. La scelta è libera, ognuno può decidere come preferisce. Anche nella pubblicazione dei percorsi si potrebbe impostarli a pagamento ma tutti quelli che stiamo pubblicando sono assolutamente gratuiti.

Come riesci a coinvolgere tanti privati e associazioni?

VR Equitrekking 02.jpg

Per ampliare il bacino di utenza ho creato dei mini corsi andando di persona nei centri equestri formando cavalieri interessati a tracciare percorsi anche grazie al patrocinio del CSI (Centro Sportivo Italiano). Successivamente ho preso anche contatto con alcuni Comuni che si sono resi disponibili alla pubblicazione di percorsi tracciati con ViewRanger nel loro sito ufficiale. Inoltre, decisiva e coinvolgente è stata la creazione del gruppo Facebook denominato VIEWRANGER EQUITREKKING dove ci scambiamo suggerimenti, consigli e condividiamo tutti i nuovi percorsi ed eventi.

Grazie molte Serena! per il tuo impegno e passione nei confronti del turismo equestre e di ogni mezzo per accrescere la condivisione e diffusione di percorsi e strutture dedicati al cavallo. Ci fa enormemente piacere scoprire il contributo che riesce ad offrire ViewRanger anche in questo ambito.

A tutti gli appassionati di settore, sia privati sia associazioni o enti: potete pubblicare liberamente i vostri percorsi su ViewRanger e contribuire al progetto “EQUIAUTOSTRADA D’ITALIA E DEL MONDO” contattando Serena o partecipando al gruppo Facebook e commentando qui sotto.

Questo è il profilo ViewRanger di Serena, seguitela per restare sempre aggiornati.


Previous Post

Next Post